Benvenuti nel Sito Istituzionale del Comune di Orvinio
Benvenuti PDF Stampa E-mail
Scritto da Amministrazione   
Mercoledì 06 Ottobre 2010 00:00

 

COMUNE   DI   ORVINIO

Provincia di Rieti

CAP 02035 Via Nuova n° 10 Telefono 0765/92007 Fax 0765/9430885

Codice Fiscale e Partita IVA 00109530576

comune Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Situato a 840 metri s.l.m., è il più alto centro abitato del Parco dei Monti Lucretili. Sorge su di un colle attorno al suo imponente Castello appartenente al Casato dei Marchesi Malvezzi Campeggi. Il borgo medievale, da cui si accede attraverso il grande arco che si affaccia sulla SS 314 Licinese, conserva ancora il suo antico fascino. L’origine dell’antica ORVINIUM viene fatta risalire al periodo in cui i Siculi conquistarono la sabina. L’antica città di Orvinium (di cui Dionisio di Alicarnasso cantava le lodi) fu completamente distrutta prima dell’anno mille. Successivamente prese il nome di “Canemortem” che conservò fino al 1863.

Per molti secoli rimase sotto il dominio dei monaci Benedettini di Santa Maria del Piano, nel XVI secolo divenne prima feudo della famiglia Orsini e poi della famiglia ducale dei Muti. Dopo il 1625 passò al casato dei Borghese. Nell’800 Orvinio fece parte dello Stato Pontificio e fu sede di Governo e residenza del Governatore.


COMUNE   DI   ORVINIO

Provincia di Rieti

 

IL SEGRETARIO COMUNALE

Visto il Decreto Legislativo 18.08.2000, n. 267 riguardante il “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali”;

Visto il Decreto Legislativo 30.03.2001, n. 165 “Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;

Visto il Decreto Legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, ed in particolare l’art. 14 “Organismo indipendente di valutazione della performance”;

Visto il Regolamento per la istituzione, la disciplina, i compiti e le modalità di funzionamento dell’Organismo indipendente di valutazione delle performance;

Vista la deliberazione di Giunta comunale n. 52 del 16.12.2017 quale atto di indirizzo della presente procedura di nomina dell’Organismo Indipendente di Valutazione;

Vista la deliberazione di Giunta comunale n. 31 del 14.04.2018 con la quale sono stati riaperti i termini per la pubblicazione dell'avviso di selezione comparativa per la nomina dell'Organismo Indipendente di Valutazione in forma monocratica;

RENDE NOTO

Che il Comune di Orvinio intende attivare la procedura per l’acquisizione delle candidature relative alla nomina dell’Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.), in composizione monocratica

REQUISITI PER LA NOMINA

Per poter essere nominato alla carica di Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.) del Comune di Orvinio, occorre essere in possesso dei seguenti requisiti, alla data di scadenza del presente avviso:

  1. REQUISITI GENERALI

    Può essere nominato componente dell’O.I.V. il cittadino italiano e il cittadino dell’Unione europea. Ai sensi dell’articolo 14, comma 8), d. lgs. n. 150/2009, il componente dell’O.I.V. non può essere nominato tra soggetti che:

  1. rivestano incarichi pubblici elettivi;

  2. rivestano cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali;

  3. abbiano rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni di cui al punto 2);

  4. abbiano rivestito, nei tre anni precedenti la nomina a componente dell’Organismo indipendente di valutazione, incarichi o cariche di cui ai punti 1) e 2), ovvero che abbiano avuto rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le organizzazioni di cui al punto 2).

    Inoltre il componente delPO.I.V., non può essere nominato tra soggetti che:

  1. siano stati condannati, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti dal capo I del titolo II del libro secondo del Codice Penale;

  2. abbiano svolto incarichi di indirizzo politico o ricoperto cariche pubbliche elettive presso PAmministrazione Comunale di Orvinio, nel triennio precedente la nomina;

  3. siano responsabili della prevenzione della corruzione presso l’Amministrazione Comunale;

  4. si trovino, nei confronti dell’Amministrazione Comunale, in una situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi propri, del coniuge, di conviventi, di parenti, di affini entro il terzo grado;

  5. abbiano riportato una sanzione disciplinare superiore alla censura;

  6. siano magistrati o avvocati dello Stato che svolgono le funzioni nello stesso ambito territoriale regionale o distrettuale in cui opera il Comune;

  7. abbiano svolto non episodicamente attività professionale in favore o contro l’Amministrazione Comunale;

  8. abbiano un rapporto di coniugio, di convivenza, di parentela o di affinità entro il terzo grado con il Segretario Comunale e i dipendenti apicali in servizio nell’Amministrazione Comunale, con l'organo d’indirizzo politico - amministrativo o con il Revisore dei Conti;

  9. siano stati motivatamente rimossi dall’incarico di componente delPO.I.V. prima della scadenza del mandato;

  1. siano revisori dei conti presso il Comune;

    m) incorrano nelle ipotesi d’incompatibilità e ineleggibilità previste per i revisori dei conti dall’art. 236 del d. lgs. n. 267/2000.

    L’assenza delle situazioni di cui alla lettera da a) ad m) del presente articolo, deve essere oggetto di una formale dichiarazione del candidato resa nella forma dell’autocertificazione.

  2. REQUISITI ATTINENTI ALL’AREA DELLE CONOSCENZE

    Ai fini della nomina quale componente delPO.I.V. del Comune di Orvinio si terrà conto dei requisiti di cui alla Delibera n. 12/2013 dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) che potranno essere rilevati dal curriculum vitae e/o dall’eventuale colloquio conoscitivo individuale.

    È richiesta la laurea specialistica o quadriennale, preferibilmente in una delle seguenti discipline:

  • scienze economiche e statistiche;

  • giurisprudenza;

  • scienze politiche;

  • ingegneria gestionale.

    Motivatamente potranno essere prese in considerazione lauree in discipline diverse purché sussistano, alternativamente, i seguenti ulteriori e diversi titoli, aventi durata e caratteristiche come da art. 4.2 Delibera ANAC n. 12/2013:

  • titolo di studio post universitario in profilo afferente alle materie suddette (scienze economiche e statistiche, giurisprudenza, scienze politiche, ingegneria gestionale);

  • titolo di studio post universitario afferente ai settori dell’organizzazione e della gestione del personale della P.A., o del management o della pianificazione e controllo di gestione, o della misurazione della performance;

  • in assenza del titolo post universitario, è valutabile motivatamente, se significativa, il possesso dell’esperienza di cui al successivo punto 3), di almeno 5 anni.

  1. REQUISITI ATTINENTI ALL’AREA DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI

    Il componente deve avere un’esperienza di almeno tre anni, in posizioni di responsabilità, anche presso aziende private, nel campo del management, della pianificazione e controllo di gestione, dell’organizzazione e della gestione del personale, della misurazione e valutazione della performance e dei risultati, ovvero nel campo giuridico - amministrativo, tenendo anche conto dei compiti che derivano dall’applicazione della legge n. 190/2012 e del D. Lgs. 33/2013.

  2. REQUISITI ATTINENTI ALL’AREA DELLE CAPACITÀ

    Ai fini della nomina quale componente dell’O.I.V. del Comune di Orvinio si terrà conto delle competenze relative alle proprie capacità manageriali e relazionali, che l’interessato sarà chiamato ad illustrare in una relazione d’accompagnamento al curriculum vitae.

    L’Amministrazione procederà all’accertamento d’ufficio del possesso dei requisiti dichiarati dai candidati.

    DURATA DELL’INCARICO

    Il mandato ha durata triennale, con decorrenza dalla data indicata nel provvedimento di nomina o, in mancanza, dalla presa di possesso.

    A garanzia dell’indipendenza dell’Organismo, non può essere prevista l’automatica decadenza del componente delfOIV in coincidenza con la scadenza dell’organo di indirizzo politico - amministrativo dell’amministrazione che lo ha designato.

    COMPENSO

    L’istituzione dell’O. I. V. non deve comportare nuovi e maggiori oneri per la finanza pubblica, giusta disposizione ex art. 14, comma 1, del D. Lgs. n. 150/2009.

    Al componente dell’O. I. V. (organo monocratico) è riconosciuto il compenso lordo di seguito specificato:

    €. 1.000,00 annui lordi, comprensivi di oneri fiscali e contributivi.

    PROCEDURA PER LA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA

    Ciascun cittadino interessato, in possesso dei requisiti richiesti alla data di scadenza del presente Avviso, può presentare la propria personale candidatura.

    Nella proposta di candidatura, redatta in carta semplice secondo lo schema tipo che è allegato al presente avviso, il candidato dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità, ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. n. 445/2000:

  1. i dati anagrafici completi e la residenza;

  2. di aver preso preventiva visione del Regolamento per la istituzione, la disciplina, i compiti e le modalità di funzionamento dell’Organismo indipendente di valutazione delle performance;

    Alla proposta di candidatura dovranno essere allegati, pena l’esclusione:

  1. dichiarazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.RR. 28.12.2000, n. 445;

  2. curriculum vitae, su supporto cartaceo debitamente datato e sottoscritto, in formato europeo e relazione d’accompagnamento;

  3. copia documento di riconoscimento in corso di validità;

  4. dichiarazione d’autorizzazione al trattamento dei dati ai sensi della vigente normativa sulla riservatezza dei dati personali.

    La suddetta documentazione potrà essere presentata anche su supporto digitale.

    TERMINI E MODALITÀ’ DI PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA La proposta di candidatura per la nomina a componente dell’Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.), deve essere indirizzata alla Comune di Orvinio, Via Nuova n.10 - 02035 Orvinio.

    La domanda di candidatura, completa di allegati, dovrà pervenire al Comune di Orvinio, entro e non oltre il quindicesimo giorno dalla pubblicazione del presente avviso a mezzo di:

 

F.to il Segretario Comunale

Dr. Luigino Lorenzini

 

 

 

 

 

 

 

Al Responsabile della Prevenzione


della Corruzione e della Trasparenza


e dell’Integrità del Comune di Orvinio


email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.



OGGETTO: proposte, integrazioni ed osservazioni per l'aggiornamento:


  • del Piano triennale di prevenzione della corruzione 2017-2019
  • del Piano triennale Trasparenza ed Integrità 2017-2019


il/la sottoscritto/a......................................................................................................................... nato/a a..................................................................... il............................................................... in qualità di................................................................................................................................ in rappresentanza di ….........................................................................................................(*) con sede in.............................................................................................................................. telefono ..................................................indirizzo email …................................................


visti:


  • il Piano triennale della Prevenzione della Corruzione del Comune di Orvinio attualmente in vigore;
  • il Programma triennale della Trasparenza ed Integrità del Comune di Orvinio attualmente in vigore;


propone le seguenti modifiche e/o integrazioni e/o osservazioni: …............................................................................................................................................................ ….................................................................................................................................................. ...................................................................................................................................................... .................................................................................................................................................................................. ….................................................................................................................................................. ......................................................................................................................................................................... ….................................................................................................................................................. ......................................................................................................................................................................... …................................................................................................................................................... ..................................... (per ogni proposta indicare chiaramente le motivazioni)


Data______________


FIRMA ______________________________________


(*) organizzazioni sindacali, associazioni di consumatori ed utenti, organizzazioni di categoria ecc.






INFORMATIVA PRIVACY


In riferimento alle informazioni raccolte con il presente procedimento, si comunica quanto segue:



Finalità e modalità di trattamento dei dati: i dati raccolti sono finalizzati all'istruttoria dei procedimenti di cui al presente avviso per l'aggiornamento del PTPC e del PTTI e saranno trattati, manualmente e mediante sistemi informatici, al fine di poter garantire la sicurezza e riservatezza dei dati medesimi;


Natura del conferimento dei dati: il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio;



Conseguenze del rifiuto a fornire i dati: in caso di rifiuto a fornire i dati, le proposte, le integrazioni od osservazioni fornite con la partecipazione alla presente consultazione verranno escluse;



Categorie di soggetti ai quali possono essere comunicati i dati o che possono venirne a conoscenza: i dati conferiti possono essere trattati dal Responsabile della prevenzione della corruzione e della Trasparenza e Integrità nella misura strettamente necessaria al perseguimento dei fini istituzionali, ai sensi dell'art. 18 D. Lgs. 196/2003, comunicati ad altri soggetti pubblici nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 18, 19, 20, 21 e 22 del medesimo Decreto;



Titolare e responsabile del trattamento dei dati: il titolare del trattamento dei dati è il Comune di Orvinio.



Diritti dell'interessato: in ogni momento l'interessato può esercitare i suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art. 7 D. Lgs. 196/2003 che riconosce il diritto di poter accedere alle proprie informazioni e di conoscere le finalità, le modalità e la logica del trattamento,di poter richiedere la cancellazione, il blocco o la trasformazione in forma anonima dei dati trattati in violazione alla Legge, di opporsi al trattamento per motivi legittimi, di chiedere l'aggiornamento, l'integrazione dei dati trattati. Per l'esercizio dei diritti previsti all'art. 7 l'interessato dovrà rivolgere richiesta scritta al Comune di Orvinio.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 18 Aprile 2018 08:11